AR-COVID

0,00150,00

Software per valutare il rischio mansionale COVID-19 e gestire le misure di contenimento.

Svuota

Software per valutare il rischio mansionale COVID-19 e gestire le misure di contenimento

AR-COVID è il software per valutare il rischio mansionale di contagio in ambiente lavorativo e gestire il processo di adeguamento e definizione delle misure di contrasto, nel rispetto degli obblighi di legge e a tutela della salute dei lavoratori e della popolazione.

AR-COVID verifica la compliance normativa ai protocolli del DPCM 17 maggio 2020; valuta, integrando la metodologia INAIL, il rischio di contagio mansionale per ambiente di lavoro; genera un documento strutturato con le azioni di miglioramento, che può diventare appendice del DVR.

Il documento tecnico INAIL del 23 aprile propone una metodologia di valutazione integrata del rischio lavorativo, tenendo conto della prossimità nei processi lavorativi e dell’aggregazione sociale.

I protocolli individuati dal DPCM 17 maggio 2020, comprendenti le Linee Guida emanate dalla Conferenza delle Regioni e delle Province Autonome per la riapertura delle attività economiche produttive e ricreative, sono uno strumento operativo che deve essere adattato alle realtà aziendali.

Grazie al software AR-COVID è possibile individuare, programmare e gestire le azioni di miglioramento, aggiornare in tempo reale le misure tecnico-organizzative adottate, tenere traccia delle strategie adottate.

AR-COVID, costantemente aggiornato al quadro normativo, consente di gestire in modo efficace la complessità del momento che il mondo produttivo sta vivendo.

AR-COVID è integrato nella piattaforma GISA 4 PLUS, ma può essere utilizzato in modo indipendente dagli altri software.

Scarica la DEMO e potrai usare il programma con funzioni limitate per tre giorni.

Il quadro con il quale il datore di lavoro si deve confrontare è complesso e in continuo divenire, in relazione:

  • alle norme nazionali,
  • alle disposizioni locali,
  • all’andamento geografico della pandemia.

AR-COVID consente di:

  • verificare la compliance normativa grazie a una check-list dettagliata e costantemente aggiornata
  • valutare il rischio di contagio con un metodo basato sulla linea guida INAIL“Documento tecnico sulla possibile rimodulazione delle misure di contenimento del contagio da SARS-CoV-2 nei luoghi di lavoro e strategie di prevenzione” (aprile 2020)
  • individuare e programmare le azioni di miglioramento

La metodologia di valutazione del rischio di AR-COVID comprende:

  • una interpretazione del significato dei parametri proposti dalla linea guida INAIL, ossia:
    • Esposizione: la probabilità di venire in contatto con fonti di contagio nello svolgimento delle specifiche attività lavorative (es. settore sanitario, gestione dei rifiuti speciali, laboratori di ricerca, ecc.);
    • Prossimità: le caratteristiche intrinseche di svolgimento del lavoro che non permettono un sufficiente distanziamento sociale (es. specifici compiti in catene di montaggio) per parte del tempo di lavoro o per la quasi totalità;
    • Aggregazione: la tipologia di lavoro che prevede il contatto con altri soggetti oltre ai lavoratori dell’azienda (es. ristorazione, commercio al dettaglio, spettacolo, alberghiero, istruzione, ecc.). la possibilità di assegnare a tali parametri anche valori non interi, riuscendo quindi a discriminare tra le diverse situazioni
  • un agile strumento di analisi per Mansione in termini di Pericolo e di Rischio delle attività svolte nei diversi Reparti aziendali
  • il riferimento ad una serie di misure precompilate aggregate nelle seguenti voci:
    • Segnaletica
    • Misure organizzative
    • Informazione/formazione/addestramento
    • Misure tecniche
    • Misure igieniche e di sanificazione
    • DPI
    • Misure sanitarie
    • Monitoraggio

I manuali dei software, l’elenco delle modifiche apportate nelle successive versioni, i requisiti hardware e software e le FAQ sono disponibili nella sezione Guida all’acquisto.


doc. maggio 2020

AR-COVID, versione stand alone e client, è uno dei moduli della suite GISA 4 PLUS. Di seguito i costi per licenza. Sono previsti sconti volume* e convenzioni**.

stand alone / client 1 licenza 2 licenze 3 licenze 4 licenze 5 licenze
AR-COVID prezzo listino € 200,00 € 350,00 € 450,00 € 550,00 € 650,00
convenzioni € 150,00 € 262,50 € 337,50 € 412,50 € 487,50

 

I software GISA 4 PLUS sono disponibili in versione stand alone e rete. L’applicativo server ha un costo aggiuntivo una tantum di 200,00€, indipendentemente dal numero di moduli acquistati.

Componi la suite GISA 4, acquistando una o più licenze dei prodotti che desideri e avrai diritto a speciali sconti. E se hai una convenzione o sei già nostro cliente, altre offerte ti attendono.

Listino prezzi valido dal 1/05/2020


* Per accedere allo sconto volume è necessario effettuare l’acquisto in un’unica soluzione. Le licenze non possono essere cedute a nessun titolo, né concesse in locazione, in leasing o in prestito salvo autorizzazione scritta di Sindar. L’acquisto di una o più licenze dà diritto al servizio gratuito di manutenzione, aggiornamento e assistenza per un anno. Allo scadere del periodo è possibile sottoscrivere il contratto di maintenance.
** Hanno diritto allo sconto convenzione le seguenti categorie: clienti software Sindar, associati Federchimica. Su specifica richiesta di associazioni professionali, imprenditoriali e sindacali possono essere stipulate apposite convenzioni.

Ti potrebbe interessare…