SEVESO 3

0,00200,00

Software per classificare e gestire gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante ai sensi del D.Lgs. 105/15.

Svuota

Software per classificare gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante ai sensi del D.Lgs. 105/15 (Direttiva Seveso III) e gestirne gli adempimenti.

SEVESO 3 è l’unico programma che classifica e gestisce nel tempo la classificazione degli stabilimenti a rischio di incidente rilevante, riducendo tempi e margini di errore.

La nuova release di SEVESO 3 permette, attraverso un file di scambio, di importare dai mainframe aziendali l’elenco delle sostanze pericolose presenti nello stabilimento, permettendone un’agevole classificazione ai sensi del D.Lgs. 105/15 e la gestione nel tempo. Cambia la classificazione della sostanza o ne vengono introdotte di nuove? È sufficiente caricare il nuovo file e il programma aggiorna la classificazione e tiene traccia dello storico.

SEVESO 3 è un programma gestionale.

Disponibile in versione stand alone e rete, classifica gli stabilimenti a rischio di incidente rilevante e fornisce al gestore un utile supporto per gli adempimenti previsti dal D.Lgs. 105/15, perché:

  • semplifica l’interpretazione della norma;
  • classifica lo stabilimento secondo il D.Lgs. 105/15 (assoggettabilità);
  • definisce la compliance degli obblighi e le relative tempistiche;
  • semplifica e automatizza la compilazione della documentazione richiesta dalla normativa;
  • permette una verifica periodica delle giacenze.

Scarica la DEMO e potrai usare il programma con funzioni limitate per tre giorni.

Il D.Lgs. 26 giugno 2015 n. 105 che ha recepito la Direttiva 2012/18/UE, introduce importanti cambiamenti nella normativa sulle aziende a rischio di incidente rilevante:

  • fa propria la classificazione CLP sulla classificazione ed etichettatura delle sostanze chimiche;
  • individua nuove categorie di sostanze pericolose: perossidi, aerosol, gas comburenti ecc. e introduce nuove sostanze pericolose nominali: ammoniaca anidra, solfuro d’idrogeno, acrilato di metile ecc.
  • introduce l’Allegato 5 da inviare con la notifica;
  • modifica integralmente i contenuti del Rapporto di Sicurezza;
  • ridefinisce l’organizzazione del Sistema di Gestione della Sicurezza;
  • definisce i Gruppi Domino e gli Studi integrati d’area;
  • ridefinisce il regime delle ispezioni;
  • aggiorna gli standard della pianificazione di emergenza esterna e della pianificazione territoriale.

La lettura della norma è complessa e di non immediata interpretazione, ma con SEVESO 3 è sufficiente individuare le sostanze pericolose presenti ed i corrispondenti quantitativi, perché:

  • contiene l’archivio della pericolosità delle “sostanze specificate” e le differenti casistiche in funzione della composizione percentuale delle miscele relative;
  • semplifica l’organizzazione delle categorie delle sostanza pericolose previste dall’allegato I risolvendo casi particolari non esplicitati dalla norma;
  • gestisce le giacenze per un controllo periodico dei magazzini e dell’applicabilità della norma;
  • compila automaticamente parte dell’Allegato 5 relativo alla Notifica;
  • permette le verifiche del SGS fornendo i documenti richiesti nelle ispezioni ai sensi dell’Allegato H;
  • ha una biblioteca di testi interpretativi e di consultazione sull’argomento.

Fra gli output del programma:

  • un report esaustivo e standardizzato con le Sezioni A e B dell’Allegato 5 e con un report sintetico che può essere utilizzato in tutte le comunicazioni ufficiali;
  • la check-list di compliance degli adempimenti ed il relativo report;
  • le check-list completa dei moduli 3a e 3b dell’Allegato H.

Nella sezione dedicata alla Formazione, consulta le numerose presentazioni multimediali che affrontano la tematica dei rischi industriali in generale e della Direttiva Seveso nello specifico.

I manuali dei software, l’elenco delle modifiche apportate nelle successive versioni, i requisiti hardware e software e le FAQ sono disponibili nella sezione Guida all’acquisto.

doc. marzo 2015

Alla luce delle variazioni normative che intervengono nella classificazione delle sostanze pericolose e in materia di rischi di incidente rilevante, proponiamo un audit volto a certificare:

  • presa d’atto della realtà impiantistica;
  • analisi delle sostanze pericolose in uso con riferimento ai rischi di incidente rilevante;
  • la classificazione dello stabilimento ai sensi del D.Lgs. 105/15;
  • gli adempimenti connessi all’applicazione della normativa e relative tempistiche.

L’audit è certificato da una perizia sull’assoggettabilità dello stabilimento in esame al D.Lgs. 105/15.

Il documento riporta l’elenco delle sostanze di cui all’Allegato I parti 1 e 2 e le relative somme pesate, così come richieste da dettato normativo.

Attraverso lo specifico software utilizzato per l’audit, il gestore potrà verificare la situazione dello stabilimento rispetto alla normativa con il mutare delle condizioni (introduzione nuove sostanze, cambio quantitativi ecc.)

I nostri tecnici svolgono inoltre corsi di formazione e aggiornamento sulla Direttiva Seveso per la Direzione, le funzioni HSE, i lavoratori delle aziende a rischio di incidente rilevante e quelli delle ditte terze che accedono a impianti Seveso.

doc. marzo 2015

SEVESO 3, versione stand alone e client, è uno dei moduli della suite GISA 4 PLUS. Di seguito i costi per licenza. Sono previsti sconti volume* e convenzioni**.

stand alone / client 1 licenza 2 licenze 3 licenze 4 licenze 5 licenze
SEVESO 3 prezzo listino € 200,00 € 350,00 € 450,00 € 550,00 € 650,00
convenzioni € 150,00 € 262,50 € 337,50 € 412,50 € 487,50

 

I software GISA 4 PLUS sono disponibili in versione stand alone e rete. L’applicativo server ha un costo aggiuntivo una tantum di 200,00€, indipendentemente dal numero di moduli acquistati.

Componi la suite GISA 4, acquistando una o più licenze dei prodotti che desideri e avrai diritto a speciali sconti. E se hai una convenzione o sei già nostro cliente, altre offerte ti attendono.

Listino prezzi valido dal 7/03/2015


* Per accedere allo sconto volume è necessario effettuare l’acquisto in un’unica soluzione. Le licenze non possono essere cedute a nessun titolo, né concesse in locazione, in leasing o in prestito salvo autorizzazione scritta di Sindar. L’acquisto di una o più licenze dà diritto al servizio gratuito di manutenzione, aggiornamento e assistenza per un anno. Allo scadere del periodo è possibile sottoscrivere il contratto di maintenance.
** Hanno diritto allo sconto convenzione le seguenti categorie: clienti software Sindar, associati Federchimica. Su specifica richiesta di associazioni professionali, imprenditoriali e sindacali possono essere stipulate apposite convenzioni.